RICORDIAMO CHE TUTTE LE SCADENZE SONO STATE POSTICIPATE AL 31/10/2020

REVISIONI

Com’é noto, le revisioni degli autoveicoli e loro rimorchi, sono entrate a pieno regime gia’ dall’anno 2000, seguendo le cadenze comunitarie ed in attuazione al disposto dei commi 3 e 4 dell’art. 80 del C.d.S., vale a dire che la prima revisione deve essere effettuata a partire dal 4° anno seguente a quello della I’immatricolazione e i controlli successivi ogni 2 anni.

Si sottoporranno a REVISIONE PERIODICA nel 2020:

  • Autovetture ad uso privato;
  • Autoveicoli ad uso promiscuo;
  • Autocaravan di massa complessiva non superiore a 3.5 t;
  • Autocarri ed autoveicoli ad uso speciale e per trasporti specifici di massa complessiva non superiore a 3.5 t.
  • Motocicli;
  • Ciclomotori.

Immatricolati la prima volta nel 2016 o revisionati nel 2018

Si sottoporranno a REVISIONE ANNUALE:

  • Autoambulanze;
  • Taxi;
  • Autovetture e motoveicoli di piazza o di noleggio con conducente;

Immatricolati la prima volta nel 2019 o revisionati nel 2019

Per le auto di PRIMA IMMATRICOLAZIONE, la revisione va effettuata entro la fine del mese corrispondente alla data di rilascio della carta di circolazione.
Per le auto GIA’ REVISIONATE, la revisione va effettuata entro la fine del mese corrispondente alla data dell’ultima revisione.